LC Moncalvo Aleramica

Moncalvo dal Lions Club Aleramica, un impegno diretto al servizio del territorio

Nell’incontro con l’ospite Renato Dabormida, secondo Vicegovernatore del Distretto 108 IA3, è emerso la nuova linea di indirizzo nei confronti degli amministratori pubblici e delle comunità

Un nuovo modo di servire il territorio con un impegno diretto e attivo nel risolvere alla radice le problematiche presenti.

È l’approccio propositivo venuto martedì scorso dalla relazione dell’avvocatoRenato Dabormida, secondo Vicegovernatore del Distretto Lions 108 IA3, ospite del Lions Club Moncalvo Aleramica e protagonista della conviviale dedicata all’attuale tema della cittadinanza umanitaria e cittadinanza attiva.

Il co-fondatore e già presidente dell’Associazione Internazionale di Diritto Cooperativo, nonché autore di numerosi contributi e saggi su riviste e collane in materia di diritto commerciale, ha sottolineato come “sia giunto il tempo per i Lions di proporsi come interlocutori nei confronti degli amministratori pubblici e delle comunità nel dare non solo sforzi finanziari ma un nuovo impulso di impegno diretto per rendersi portatori di cittadinanza attiva e farsi carico delle istanze che giungono dal territorio”.

Un pensiero subito condiviso dalla platea dei soci del club aleramico presieduto da Franco Fassio, del quale fanno parte anche molti amministratori dei comuni del moncalvese e che per l’occasione ha accolto anche alcuni ospiti speciali quali il presidente di Zona Stefano Bagnasco, il presidente del Lions Club di Costigliole d’Asti Francesco Scrimaglio e il segretario del Cocconato Montiglio Basso Monferrato Loredana Arisio.

Dalla relazione dell’avvocato Renato Dabormida si è aperto un intenso dibattitodal quale sono giunti spunti proposti dagli stessi amministratori mirati a valorizzare l’impegno e la messa in campo delle professionalità dei soci del Club ai fini di proporre un nuovo modo, ancora più attivo, di intendere il service che potrebbe trasformarsi ora in un vero e proprio tavolo di riflessione per il territorio.

Durante la serata il presidente Fassio ha inoltre annunciato l’organizzazione della prossima Conviviale “Natalizia” durante la quale faranno l’ingresso nel Clubnuovi soci e si prenderà in esame anche il tema delle esigenze nella vicina Liguria, debellata recentemente da catastrofi naturali.

Fonte: http://www.atnews.it

Annunci