L.C. Termoli Host

Inaugurato il nuovo laboratorio di lettura

Alla manifestazione erano presenti come padrona di casa a fare gli onori, la dirigente della scuola la Maria  Rosaria Cordisco, il Vescovo della diocesi Termoli Larino Gianfranco De Luca, gli assessori alla Cultura Michele Cocomazzi e all’Istruzione (facendo anche il suo esordio in pubblico) la signora Fernanda De Guglielmo, oltre naturalmente al presidente dei Lions Termoli Host l’imprenditore e alcuni dirigenti dello stesso club.

Al presidente Pace avvicinato da noi abbiamo chiesto come era nata questa bella ed istruttiva iniziativa.

“Noi come associazione ci siamo sempre occupati dei servizi che si possono dare alla cittadinanza e al proprio comune, ma lo facciamo anche a livello nazionale e internazionale.

La dirigente della scuola Principe di Piemonte mi ha fatto avere una lettera chiedendo che era sua intenzione organizzare questo laboratorio di lettura e se potevamo dare in questo senso una mano. Io immediatamente ho portato questa iniziativa al distretto ed al club, come prevedevo è stata approvata all’unanimità ed abbiamo deciso di comprare degli scaffali, un tavolo, delle sedie in modo che i bambini trovino il tutto molto vivace, con arredi colorati.

Devo dire, ma è anche il pensiero di tutti noi ,che questa è stata una bellissima iniziativa ed è piaciuta moltissimo.
Tantissimi anni fa sono stato alunno di questa scuola, quando però tutte queste modernità non esistevano, e proprio per questo l’idea è piaciuta molto, dare una possibilità agli scolari di oggi, futuri uomini di domani”.

Dopo un breve prologo con saluti e ringraziamenti degli ospiti intervenuti ed alcune poesie recitate dagli alunni di una classe prima, seconda e quarta, si è proceduto al taglio del nastro ufficiale che insieme il presidente Lions Pace e al Vescovo De Luca, seppur con qualche problema con la forbice per il taglio, è andato a buon fine.

Una volta scoperta l’aula,ci siamo trovati davvero in uno spazio molto elegante e rifornito di diverso materiale didattico, libri, album, enciclopedie e attrezzature per la lettura digitale, in pratica 
un piccolo gioiellino per la letteratura e lettura di ragazzi della scuola elementare.

Per ora gli spazi saranno fruibili solo durante le ore scolastiche ma è in previsione anche la possibilità di allargare al pomeriggio per lezioni al di fuori del normale orario scolastico.

Micky Guidetti 

Annunci