Mondo Lions: Tuttolionsitaly… una sfida che coinvolge tutti i club

di Franco Amodeo (PDG Distretto 108 YB)

Quando ho letto gli articoli sulla “Comunicazione” apparsi sul numero di ottobre della rivista ho avuto la conferma che il service “Informazione e comunicazione”, programmato per l’anno sociale 2011/2012 dal mio club “Termini Imerese Host” e fortemente voluto da Mariano Barbàra che ne è l’artefice giornaliero, ho avuto la conferma che la nostra iniziativa, già operante dal 1° di luglio con la pubblicazione in rete di una “Rassegna stampa” giornaliera delle notizie apparse sul web delle attività dei 1.316 Club Lions italiani, è stata senz’altro una rivoluzione nel campo dell’informazione all’interno della nostra associazione.

Una “rivoluzione” non certamente facile per intoppi di varia natura frapposti in sede di allestimento, anche se il nostro Mariano Barbàra aveva già acquisito una grossa esperienza avendo realizzato non senza difficoltà, nel precedente anno sociale, il “Notiziario on line” giornaliero del Distretto 108 Yb che, con l’inserimento di “speciali” su temi diversi, ha registrato complessivamente finora oltre 150.000 accessi.

Oggi quindi il mio club, Termini Imerese Host (presidente Roberto Tedesco), si pone come precursore di questa sfida sulla “informazione e comunicazione” auspicata dal Governatore del Distretto 108 A, Giulietta Bascioni Brattini, nell’articolo “Noi e gli altri… come parlare di noi”.

Una sfida che deve coinvolgere tutti i club italiani con l’apporto, da parte degli stessi, di un contributo sinergico consistente nel veicolare un costante flusso informativo alla redazione della “Rassegna stampa Tuttolionsitaly”, contenente indicazioni utili alla elaborazione delle notizie da inserire in rete. “Oggi ancora qualche socio guarda a Internet ancora con circospezione” – sottolinea Dario C. Nicoli nel suo articolo “L’informazione via web” e ne sono anche io convinto, anche se i primi risultati di questo service “innovativo” sono oltremodo soddisfacenti in termini di accessi e di consensi pervenuti contenenti espressioni di stima da cui trapelano quei valori lionistici veri, sinceri e convinti.

Non è certamente un lavoro facile quello che giornalmente si sobbarca il nostro socio perché deve in breve tempo individuare sul Web le notizie apparse sui siti di informazione, esaminarle, riscriverle, ricercare e aggiungere le foto, pubblicarle sul blog, su Facebook e su Twitter e notificarle poi ai presidenti dei club interessati ed al Distretto di appartenenza del club stesso. Credetemi un lavoraccio!

Affacciarsi poi sulla grande finestra che Facebook offre è stata una idea vincente che premia e corona il lavoro di un “testardo” quale Mariano Barbàra che, attraverso questo social network di diffusione “planetaria”, fa conoscere giorno dopo giorno a tutti gli “amici” sparsi per il mondo una piccola parte delle attività dei Club Lions italiani.

Sono fiducioso che questa esclusiva iniziativa del club di Termini Imerese Host e non distrettuale, peraltro ancora agli albori, possa contribuire, unitamente a tutte quelle altre che sono già in vita (rivista nazionale e riviste distrettuali, siti web di distretto e di club), a divulgare positivamente all’esterno l’immagine del Lions ed a coinvolgere all’interno quanti più soci possibile “comunicando e informando”. “I Believe” direbbe il nostro Presidente Internazionale.

Ed io credo fortemente nella comunicazione e nella informazione che il mio club porta giornalmente avanti per “informare” sulle attività dei 17 Distretti italiani e dei 1.324 club. Ad maiora!

Fonte: Rivista Nazionale Lions – Dicembre 2011

Annunci