Distretto L – 2^ Circoscrizione

CONCERTO DI NATALE “VIVA VERDI”

La magia della musica classica e dell´opera, il calore di un pubblico accorso numeroso e lo spirito tutto rivolto alla solidarietà.

Sono gli elementi dello spettacolo musicale “Viva Verdi” organizzato dal Lions Club International e portato in scena l´11 Dicembre 2011 presso l´Hotel Selene di Pomezia.

I promotori dell´iniziativa, con Luigi Mancini, presidente della seconda Circoscrizione del Distretto Lions 108L, hanno assicurato una serata unica per festeggiare l´approssimarsi del Natale con note che hanno reso unica la tradizione italiana.

Essi hanno così reso omaggio anche ai 150 anni dell´Unità d´Italia.

Un concerto bellissimo, a cui hanno assistito circa 250 persone unite non solo nell´atmosfera delle festività natalizie ma anche, e diremmo soprattutto, per un fine nobile.

L´incasso della serata è stato infatti devoluto a sostegno del service Libro Parlato Lions e delle iniziative del centro Uonpi (Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile)  di Pomezia.

I Lions, da sempre attenti alle campagne di sensibilizzazione per il sostegno ai minori in difficoltà, quest´anno si sono superati con un evento davvero unico, una serata magica animata dalla grande musica popolare e da classici come Donizetti, Rossini, e poi ancora Saenz, Marenco e Cajkovskij.

Madrina della serata Milena Vukotic. Ad eseguire i brani artisti di livello indiscusso come Enrico Stinchelli (presentatore della serata), Laura Brioli, Violetta Chiarini e la ballerina Giovanna Spalice.

Insieme ad altre voci magiche provenienti da tutta Italia anche il balletto del Teatro Centro di Torre del Greco di Alba Bonandi: tutti coordinati dalla maestria del responsabile artistico, Salvatore Russo.

Nel suo discorso introduttivo alla serata il padrone di casa, Luigi Mancini, ha ringraziato i presenti tra cui, in rappresentanza del comune di Pomezia, l´assessore alla Cultura Rosaria Del Buono e ha ricordato le finalità dei Lions Club.

I Lions, ovvero della più grande organizzazione umanitaria esistente al mondo, sono uomini e donne che offrono il proprio tempo alle cause umanitarie. Fondata nel 1917, l´Associazione Internazionale dei Lions Club ha come motto “Noi Serviamo”.

In tutto il mondo, i Club Lions sono riconosciuti per il servizio ai non-vedenti ed a quanti hanno gravi problemi di vista, accettando la sfida lanciata da Helen Kellerin occasione della Convention Internazionale del 1925, di divenire “Cavalieri dei non-vedenti nella crociata contro le tenebre.

E non a caso, come già ricordato, proprio parte dei fondi raccolti l´11 dicembre sono stati devoluti a favore dei bambini affetti da gravi deficit visivi.

Ma i Lions Club per questo splendido concerto natalizio hanno voluto fare anche di più e legare la beneficenza anche ad una realtà importante del territorio come il centro Uonpi, Unità Operativa di Neuropsichiatria dell´Infanzia e dell´Adolescenza, di piazza Aldo Moro, a Pomezia.

Così una parte dei fondi sono stati destinati per l´acquisto di attrezzature di particolare importanza nel percorso educativo e di sviluppo dei ragazzi che frequentano il centro.

di Luigi Mancini

Fonte: http://www.newsletterlions108l.it

Annunci