L.C. Fasano Host

Una palestra a cielo aperto fruibile a tutti i cittadini.

L’idea e il progetto sono del Lions Club Fasano Host che ha chiesto, tramite il suo presidente Leonardo Potenza, al sindaco di Fasano Lello Di Bari l’autorizzazione a poter intervenire su un’area di proprietà comunale tra le vie L’Abbate e Albano, zona periferica attigua alla via vecchia per Laureto molto utilizzata dai fasanesi amanti del jogging.

I soci del sodalizio lascerebbero intatta la disposizione delle quattro aiuole presenti di fatto allo stato attuale ma le sistemerebbero per farle diventare una vera e propria palestra all’aria aperta proprio per tutti gli utenti che fanno jogging in quella zona. L’attrezzatura che il Club Lions andrebbe ad installare, infatti, darebbe la possibilità ai fruitori di effettuare esercizi di potenziamento e di strechting. Sarebbe previsto anche l’installazione di opportune tabelle multilingua in modo che anche i turisti stranieri possano usufruire del servizio. 

Gli ideatori dell’iniziativa, poi, al fine di rendere maggiormente attrattiva l’area attrezzata, hanno considerato di pavimentare la stessa con del ghiaietto da fiume che garantirebbe pulizia e disponibilità anche in caso di pioggia o di terreno bagnato. Si andrebbe inoltre a potenziare il verde urbano mascherando la cabina Enel. I soci del Lions hanno pensato a dei rampicanti oppure a dei cespugli bassi che andrebbero piantati accanto alla struttura. Prevista anche la manutenzione degli alberi esistenti. Alla fine dei lavori e delle opere previste per maggio le aree attrezzate torneranno nella disponibilità del Comune di Fasano. «Siamo sicuri che la nostra proposta non possa che migliorare l’arredo urbano cittadino – spiega il presidente Potenza – consentendo una fruizione sicura da parte della comunità fasanese. Naturalmente ci auguriamo che l’Amministrazione ci autorizzi l’intervento».

Fonte: http://www.gofasano.it

Annunci