L.C. Firenze Michelangelo

“E vissero felici … e Scontenti!” al Puccini con Manuela Bollani.

Ancora un grande evento, in programma mercoledì 7 marzo 2012 alle ore 21,00 al Teatro Puccini di Firenze, organizzato dal Lions Club Firenze Michelangelo (Presidente Dott. Vincenzo De Vitto, oculista) insieme all’ATRI Onlus (Presidente Sig. Simone Vannini) ed all’Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi per sostenere la ricerca contro le distrofie retiniche ereditarie.

“E Vissero Felici… e Scontenti!” è uno spettacolo brillante ed ironico, in cui il tragicomico mondo delle relazioni amorose è travolto da una spirale di momenti musicali e non solo. I personaggi, al tempo stesso umani e surreali, frustrati e speranzosi, insicuri e intraprendenti, ci accompagneranno a tempo di musica, rigorosamente dal vivo, nell’infinita ricerca del vero amore. 

Protagonista Manuela Bollani, che il pubblico ha già avuto modo di apprezzare per le straordinarie doti vocali e l’indiscutibile simpatia al concerto “Bollani & Friends” dello scorso 13 aprile 2011 al Teatro Verdi di Firenze. Con lei sul palco anche Edoardo Scalzini, Emanuela Fontana, Giacomo Marcheschi e Gabriele Landucci al pianoforte.

L’evento è finalizzato alla prosecuzione e all’ampliamento di un progetto che ha avuto il suo inizio nell’anno 2008 con l’organizzazione, al Teatro Puccini di Firenze, del concerto Musica Nuda di Petra Magoni e Ferruccio Spinetti. Grazie al contributo erogato dal Lions Club Firenze Michelangelo, integrato da fondi elargiti da soci dell’ATRI Onlus, è stato possibile avviare un importante progetto, in collaborazione con l’Ospedale di Careggi e l’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze, per la ricerca di una possibile terapia, con cellule staminali, per le malattie genetiche della retina, quali la retinite pigmentosa, l’amaurosi di Leber, la Stargardt, la sindrome di Usher ed altre ancora, tutte fortemente invalidanti e spesso degeneranti in cecità totale. E’ stato quindi finanziato un assegno di ricerca per un tecnobiologo che collabora ad uno studio incentrato sulla differenziazione di cellule staminali in cellule per il tessuto retinico, nervoso, osseo ed emopoietico. Con l’importante raccolta netta realizzata attraverso l’organizzazione del concerto Bollani & Friends dello scorso 13 aprile, 30.000 euro raccolti ed erogati, il progetto è stato proseguito ed ampliato,dopo aver estratto e purificato una buona quantità di cellule staminali da liquido amniotico si sta ora proseguendo nel trasformarle in epitelio pigmentato retinico e in fotorecettori della retina. 

L’intero ricavato netto di questo evento sarà devoluto a favore dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Careggi – S.O.D. Oculistica e S.O.D. Diagnostica Genetica – per la prosecuzione di un importante progetto di ricerca per la diagnosi genetica nei pazienti con patologie ereditarie della retina.

Partecipazione ad invito, offerta minima suggerita € 20,00 

Per informazioni e prenotazioni: http://www.lionsfirenzemichelangelo.it/ – http://www.atritoscana.it/

Punto distribuzione inviti: Libreria Salimbeni Via M. Palmieri 14-16 r 

Il 7 giugno 1917, da un sogno di un assicuratore di Chicago, Melvin Jones, nasce il LIONS, oggi la più grande organizzazione di servizio del mondo con circa 43.000 Clubs e 1.300.000 Soci in oltre 200 nazioni.
Il nome LIONS deriva dalle iniziali delle parole Liberty, Intelligence, Our Nation Safety e tutti i soci che fanno parte dell’Associazione intendono da sempre, con il loro impegno, il loro tempo e le loro risorse portare avanti progetti che sono in linea con quei principi che ispirarono il Fondatore Melvin Jones all’atto della costituzione.

Uno degli oltre 43.000 club diffusi in tutto il mondo è il Lions Club Firenze Michelangelo, omologato in data 6 maggio 1993 (Club Sponsor: Lions Club Firenze Pitti), ha avuto la sua Charter Night il 22 giugno 1993. Il Club, relativamente giovane per l’età media dei Soci, è attualmente composto da 49 membri e, dalla sua costituzione, ha fatto registrare una continua ascesa ed affermazione lionistica, riscuotendo apprezzamenti e riconoscimenti per la sua vitalità e per i pregevoli risultati conseguiti. Nel 2008 ha anche sponsorizzato la nascita del Leo Club Firenze Michelangelo allo scopo di coinvolgere i giovani ed inserendosi nel loro percorso di crescita e formazione attraverso l’opportunità offerta loro di vivere questa bellissima esperienza all’interno della nostra associazione.

Il Lions Club Firenze Michelangelo è da sempre molto attivo nell’azione di servizio secondo i principi della Associazione Internazionale e, dalla sua fondazione, ha già erogato in attività di service circa 300.000/00 Euro.

 Fonte: http://www.nove.firenze.it

Annunci