L.C. Siracusa Eurialo

MAFIA: SALA LETTURA SCUOLA INTITOLATA A MARIO FRANCESE.

Un albero di ulivo, piantato nel giardino della scuola, e la sala di lettura dello stesso istituto ”Chindemi” intestata a lui. In questo modo oggi a Siracusa e’ stato ricordato Mario Francese, il cronista siracusano de ”Il Giornale di Sicilia” assassinato dalla mafia a Palermo il 26 gennaio 1979. L’iniziativa e’ stata voluta dall’Assostampa Siracusa ed e’ stata realizzata assieme al Lions Club Siracusa Eurialo ed alla direzione del 16/mo Istituto comprensivo ”Chinemi”. E’ stata Maria Francese, sorella del cronista assassinato 33 anni fa, a scoprire la targa.

L’albero della legalita’ si trova al centro del giardino della scuola nel quale con il sostegno del Corpo Forestale sono stati recentemente messi a dimora 235 alberelli che sono stati ”adottati” dagli stessi studenti che se ne prenderanno cura.

(ANSA).

Annunci