L.C. Alessandria Marengo

Concorso “Un poster per la pace”: premio agli alunni della scuola Media Manzoni.

Il Lions Club Alessandria Marengo, presieduto da Valerio Bellero, ha premiato gli alunni della classe 2a Leonardo della Scuola Media Statale “Manzoni” di Alessandria, che hanno partecipato al concorso internazionale Lions “Un poster per la pace”. 
Anche quest’anno, infatti, il Lions Club Alessandria Marengo ha realizzato un service speciale per sponsorizzare sul territorio il concorso “Un poster per la pace”, giunto alla 23a edizione, che ogni anno i Lions Club di tutto il mondo promuovono per diffondere presso i giovani la cultura della pace. 
Il concorso è rivolto a studenti dagli 11 ai 13 anni d’età, che sono invitati ad esprimere in maniera creativa con un disegno la loro visione di pace e a condividerla con altri. Nel corso degli ultimi vent’anni hanno partecipato al concorso oltre 4 milioni di bambini di 100 Paesi del mondo. 

Il tema del concorso 2011-2012 era “I bambini conoscono la pace”, tema sul quale si sono cimentati i 29 alunni della classe 2a Leonardo (indirizzo Umanistico – Artistico), che con grande sensibilità hanno dimostrato di essere ideali portatori della fiaccola della pace. La premiazione si è svolta presso la scuola “Manzoni”: Valerio Bellero, Presidente del Lions Club Alessandria Marengo, ha donato ai bambini bandiere tricolore, in omaggio alle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia che si sono concluse di recente. 

Erano presenti all’incontro Luigi Manzini, Dirigente Scolastico della scuola “Manzoni”, il Dirigente Vicario, Elisabetta Brezzi, e la docente di disegno ed arte della classe, Marina Rivera, oltre a Carla Cattaneo, socia del Lions Club Alessandria Marengo con delega per il service “Un poster per la pace”, Franca Sacconiro, Cerimoniere del Lions Club Alessandria Marengo, e Anna Corti Papa, Past President del Lions Club Alessandria Marengo e Cerimoniere del Distretto Lions 108Ia2. E’ inoltre prevista una mostra, allestita presso la Biblioteca Civica di Alessandria, che esporrà i disegni “di pace” che i bambini hanno realizzato per il concorso.

Fonte: http://www.giornal.it

Annunci