L.C. Gubbio Piazza Grande

Mano tesa del Lions Club Gubbio Piazza Grande al Centro Salute.

Mano tesa del Lions Club Gubbio Piazza Grande al Centro Salute di Gubbio, nello specifico al servizio riabilitazione adulti rivolto ai pazienti al di sopra dei 18 anni che presentano patologie di tipo neurologico, ortopedico, respiratorio e oncologico (dopo l’intervento per tumori al seno).
Al servizio del Centro Salute sono stati destinati infatti i proventi del torneo di burraco, che si svolge con cadenza annuale.
Fondi che ogni anno servono per acquistare materiale destinato generalmente a servizi assistenziali socio-sanitari che agiscono sul territorio. E a questo Centro, alla presenza del personale dirigenziale e operativo, che qualche giorno fa il presidente del Lions Club Gubbio Piazza Grande, Anna Maria Bartoletti, ha consegnato il prezioso materiale utile alla riabilitazione, sia ambulatoriale che domiciliare, per dare come consuetudine il proprio contributo alle istituzioni locali, in sintonia con uno degli scopi che si prefigge l’associazione.
Un cenno anche al servizio dell’Asl 1. Direttore del distretto Alto Chiascio è la dottoressa Paola Biraschi, il dottor Matteo Galasso è responsabile del Centro Salute, la posizione organizzativa del servizio riabilitativo è affidata al dottor Nazzareno Venturini, coordinatrice è la fisioterapista Cristina Palazzari che lavora con altri cinque fisioterapisti.
Il servizio si rivolge ai pazienti con prestazioni di tipo ambulatoriale e domiciliare, in una rete di attività sanitarie e assistenziali che mirano a garantire una continuità assistenziale fra servizi ospedalieri e territoriali.
Centro dell’attenzione è il paziente con tutti i suoi bisogni. Obiettivo, superata la fase post-acuta, è quello di riportarlo alla normale attività o, quanto meno, alla minore disabilità possibile e al raggiungimento della maggiore possibile autonomia.
Fonte: http://www.quigubbio.corrierenazionale.it
Annunci