L.C. Fasano Host

Una palestra a cielo aperto in paese.

Una palestra a cielo aperto è l’idea promossa dal club Lions Host e abbracciata dal Comune di Fasano. Ne avevamo già parlato e adesso il progetto verrà realizzato.Sorgerà tra le vie L’Abbate e Albano (nei pressi delle scuole secondarie superiori), e sarà fruibile da tutti in maniera gratuita. “Il presidente del Lions Host, Dodò Potenza – racconta il sindaco Lello Di Bari – mi inviò una missiva circostanziata nella quale chiedeva l’utilizzo dell’area in questione, illustrandomi gli interventi che avrebbe voluto realizzare. C’è da sottolineare – aggiunge Di Bari – che la zona individuata si ritrova nella parte nuova di Fasano, quella nei pressi del Liceo e della Ragioneria, che non ha vere e proprio aree verdi pubbliche attrezzate; ecco perchè la proposta del Lions mi è sembrata molto interessante – spiega il sindaco – e, all’unanimità, è stata approvata dalla giunta con apposita delibera”.

Il sodalizio lascerà intatta la disposizione delle quattro aiuole presenti attualmente ma le risistemerà (relativamente al verde esistente) oltre a provvedere alla piantumazione di cespugli bassi ed a ricoprire la cabina dell’Enel presente con adeguati rampicanti. Peraltro, il Lions Host provvederà a pavimentare l’area con ghiaia di fiume, “una soluzione valida che garantirebbe pulizia del sito e disponibilità del tracciato anche in caso di pioggia – sottolinea il sindaco Di Bari -. Ovviamente, abbiamo fatto effettuare un sopralluogo tecnico al settore dei Lavori pubblici del Comune, dal quale è emersa la validità del progetto del sodalizio”.
Il Lions inizierà i lavori nei prossimi giorni in modo da completarli entro la fine di aprile.
L’area è già invasa da sportivi e amanti del jogging, e il progetto la renderà più piacevolmente accessibile e decorosa, grazie all’allestimento di alcune attrezzature, come quelle per gli esercizi di stretching. 

“Ancora una volta – puntualizza il sindaco – la logica adottata dalla mia Amministrazione, ossia quella della sinergia pubblico-privata, consentirà di risistemare un’area di proprietà comunale per riconsegnarla alla città e a quanti si trovassero di passaggio dalle nostre parti. Vorrei ricordare, a questo proposito – precisa Di Bari – che proprio una settimana fa abbiamo inaugurato la villetta di S. Antonio rimessa a nuovo dalla ‘Monteco’ – la società che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti urbani – nella quale si può usufruire del sistema wi-fi per la navigazione in Internet”.   

Fonte: http://www.gofasano.it
Annunci