L.C. Gubbio Piazza Grande – L.C. Gubbio Host

Lezioni sul “progetto Martina” rivolte ai ragazzi dell’Itis con i Lions in prima fila.

Prevenire  è meglio che curare. E molto spesso salva la vita. È stato il caso della giovane Martina, che, scoperto un nodulo al seno quando era in fase ormai troppo avanzata, ha lasciato questo testamento spirituale: “… che i giovani siano accuratamente informati ed educati ad avere maggior cura della propria salute; certe malattie sono rare nei giovani, ma purtroppo proprio nei giovani hanno conseguenze pesanti”. L’associazione “Noi e il cancro. Volontà di vivere” già dal 2000 ha avviato iniziative di informazione in molte scuole di Padova.

I medici Lions, riconosciutane l’utilità, hanno voluto estenderle in un progetto nazionale, il “progetto Martina” che il Lions Club Gubbio Piazza Grande, affiancato dal Lions Club Gubbio Host, (presidenti Anna Maria Bartoletti e Gino Brischi), ha voluto accogliere e rendere operativo anche nella nostra città. L’iniziativa è stata rivolta ai ragazzi del 3° anno dell’Itis Cassata, il cui dirigente Carlo Chianelli ha accolto la proposta riservandole ampio spazio all’interno dell’orario scolastico.

Gli incontri-lezione hanno avuto luogo nel periodo dal 24 gennaio al 20 marzo. In essi si sono alternati la dottoressa Patrizia Goracci, ginecologa del servizio consultoriale della Asl n.1, il dottor Luigi Castori, oncologo della unità operativa di oncologia del presidio ospedaliero di Branca, la psicologa dell’Aelc Cecilia Monacelli, coordinati dalla psicologa del distretto Alto Chiascio Antonella Micheletti e dalla socia del Lions Club Gubbio Piazza Grande Rita Cecchetti.

Con un approccio privo di termini “terroristici” e “proibizionistici” hanno fornito ai ragazzi informazioni su alcuni tumori che possono insorgere anche in età giovanile come quello della mammella o quello del testicolo.

Alla fine di ogni ciclo i ragazzi hanno riempito un questionario allo scopo di rilevare il loro grado di apprendimento e sensibilizzazione al tema. I questionari, raccolti dalla coordinatrice del Lions Rita Cecchetti e da lei rielaborati, serviranno per un confronto dei risultati dell’iniziativa a livello nazionale.

Fonte: http://www.quigubbio.corrierenazionale.it

Annunci