Distretto 108 TB


Sabato è il “Lions Day”, a La Spezia tante manifestazioni.

Sabato 21 aprile sarà celebrato alla Spezia, come in tutto il mondo, il Lions Day. Si tratta di una delle maggiori manifestazioni della Lions clubs International Association, la più grande associazione di volontariato esistente (i soci sono circa 1350mila in tutto il mondo, di cui 50mila in Italia). Nella nostra provincia sono ben nove i Lions clubs che con la loro assidua presenza operano, con iniziative di vario genere, a favore di chi ha bisogno. Il primo club in città è stato il Lions Club La Spezia Host con sede in Piazza Verdi, che ha ormai superato i 50 anni di esistenza ed è quindi il club decano di tutti gli altri della nostra provincia (Sarzana, Cinque Terre, Ceparana, Vara Sud, Lerici, Colli Spezzini, La Spezia Degli Ulivi, Valle del Vara).

Alle 10 del 21 aprile è prevista, nella sala del Centro Allende, una riunione dei soci aperta a tutta la cittadinanza alla quale sono state invitate ed hanno dato la loro adesione le autorità locali.

I maggiori esponenti dell’Associazione, dopo il rituale saluto alle autorità intervenute ed ai presenti, evidenzieranno quanto di recente realizzato o ancora in corso d’opera con particolare riferimento agli interventi effettuati dai Lions durante le recenti alluvioni nelle zone a noi vicine.

Successivamente è prevista una visita agli stands che i Lions allestiranno nelle vie cittadine per illustrare alcune loro attività. Nelle adiacenze del Centro Allende, in zona giardini, saranno presenti i cuccioli che, opportunamente addestrati, diventeranno cani guida per i ciechi. Altri gazebo esporranno i servizi dei Lions per l’aiuto ai disabili e per la realizzazione di pozzi per l’acqua in Burkina Faso.

In Piazza Mentana, su camper opportunamente allestiti con attrezzature specialistiche, verrà offerta a chiunque lo desideri la possibilità di controllare la vista e l’udito e inoltre, in collaborazione con il Centro Antidiabete della Spezia e l’ organizzazione Adiaspe si potranno eseguire test di controllo contro il rischio di diabete. Sarà presente anche un gazebo che esporrà l’attività della Banca degli Occhi Lions, unica “banca” di questo genere in Liguria.
In via Chiodo, oltre ad illustrare l’attività dell’organizzazione Lions del “Libro parlato” per non vedenti, sarà allestito un centro di raccolta per i libri usati che saranno poi ridistribuiti.

In Corso Cavour avremo inoltre l’opportunità di conoscere ed eventualmente iscriverci alla grande regata Lions che ogni anno viene organizzata nel nostro golfo per raccogliere fondi a scopi benefici.

Infine, in Piazza Beverini, uno stand sarà dedicato all’importanza della donazione del cordone ombelicale, nel cui sangue sono presenti cellule staminali preziosissime per la cura di gravi malattie come la leucemia, ed al Progetto Martina, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dei giovani alla cura della propria salute e all’importanza di condurre uno stile di vita sano.

La partecipazione alle manifestazioni da parte della cittadinanza sarà per tutti i Lions un gradito riconoscimento per gli sforzi sostenuti al servizio della comunità.
Fonte: http://www.cittadellaspezia.com
Annunci