L.C. Civita Castellana Falerii Veteres

Giornata Lions contro il diabete mellito.

Covita Castellana. Venerdì 28 aprile 2012, ore 10, manifestazione in Piazza Matteotti, principio della “Giornata Lions contro il diabete melllito”, iniziativa culturale con un ricchissimo programma di conversazione formazione e prevenzione, promossa e coordinata dal Club Lions “Falerii Veteres” – presidente Sandro Pedica, con i patrocini del Comune di Civita Castellana, Diocesi di Civita Castellana, Associazione “Giovani Diabetici del Lazio”, Croce Rossa Italiana, Associazioni di Volontariato, Comitato Nazionale “Consapevolezza e azione contro il diabete.
Dalle ore 10 alle ore 12, con due postazioni collocate in Piazza Matteotti, da parte degli organizzatori verrà consegnata ai passanti una brochure illustrativa sui rischi del diabete nei giovani e negli adulti; i cittadini che vorranno sottoporsi a controllo della glicemia, mediante stick su sangue capillare, potranno farlo gratuitamente.
Il diabete come si sa è una malattia molto frequente nella popolazione; 250 milioni di diabetici nel mondo, 3 milioni di diabetici in Italia più un milione di persone malate senza saperlo, oltre 19mila nella sola provincia di Viterbo. In termini di spesa sanitaria costa all’Italia 10 miliardi di euro l’anno.
Il messaggio che si vuole dare da parte degli organizzatori è una “lezione contro il diabete mellito”, una “lezione contro il silenzio”, parlando soprattutto ai giovani di questa malattia. La lotta contro il diabete si vince infatti con la cultura, con la prevenzione, adottando un corretto stile di vita.“La cultura rende più forti” viene affermato con enfasi nella brochure; con l’impegno si può aiutaree a modificare il nostro destino di ammalati.
Opuscoli e/o pubblicazioni sulla malattia diabetica verranno offerti ai cittadini risultati positivi al test, secondo la disponibilità. Nei casi importanti, da parte di medici specialisti presenti alla manifestazione, saranno date indicazioni sui percorsi diagnostici terapeutici ed assistenziali da seguire in ambito sanitario locale provinciale e regionale.
Alle ore 18,30, presso la sala della Diocesi Vescovile, conferenza sul tema del “Diabete”.I relatori saranno: il dottor Alessandro Masella, direttore della Uoc di Pronto Soccorso e Breve Osservazione dell’ospedale di Civita Castellana, il quale tratterà l’argomento “Alimentazione moderna, esercizio fisico, obesità e diabete”; il dottor Santo Laganà, Capo Dipartimento e Direttore della Uoc di Anestesia e Rianimazione del presidio ospedaliero civitonico, che farà il punto sulla “Situazione Epidemiologica del diabete nella provincia di Viterbo”; la dottoressa Angela Del Prete, Dirigente Medico dell’Uoc di Medicina e nota specialista in diabetologia, affronterà l’importantissimo tema sulla “Prevenzione del diabete mellito”.
Sabato 28 aprile, alle ore 9,30, la manifestazione continuerà nella sala delle conferenze della Diocesi Vescovile con un incontro tra il dottor Alessandro Masella e gli studenti delle scuole cittadine medie e superiori, vertente sulla corretta alimentazione in riferimento all’attività sportiva, fondamentale entrambi nella prevenzione del diabete mellito.
Subito dopo, alle 10, inizio della “maratonina”, manifestazione sportiva non agonistica, lungo un percorso cittadino di maggior pregio architettonico del centro storico della città falisca, l’antica Falerii Veteres, di circa 2 Km.Il successo avuto negli anni passati dalla “Maratonina Cittadina”, ci ha suggerito di ripetere anche quest’anno la manifestazione, dicono i soci Lions.I fondi, che saranno raccolti con le iscrizioni di questa edizione, andranno a beneficio dell’associazione Centro Socio-Educativo “Rosa Merlini Frezza”, di Civita Castellana.
La quota di partecipazione è fissata in 5 euro per partecipante che sarà devoluta alla predetta associazione. Ad ognuno sarà consegnata una maglietta da indossare lungo il percorso cittadino e una medaglia ricordo al termine della gara.
Organizzatori e relatori ringraziano vivamente la signora Lina Delle Monache, Presidente dell’Associazione “Giovani Diabetici di Viterbo” e Vicepresidente Nazionale, per il supporto di fondi e di idee dati all’iniziativa.
 
Dottor Alessandro Masella
Fonte: http://www.tusciaweb.eu
Advertisements