L.C. Carrù Dogliani

La Banca Alpi Marittime e il Lions Club Carrù-Dogliani insieme per il service sullo screening del glaucoma.

Il mezzo polifunzionale – dedicato agli screening in ambito sanitario – del Distretto Lions 108 Ia3 è stato presente – grazie alla disponibilità del Lions Club Carrù-Dogliani – in due diverse giornate a Carrù e a Dogliani, permettendo a chi lo ha desiderato di sottoporsi gratuitamente all’esame per la determinazione del tono oculare per lo screening del glaucoma (malattia curabile, ma che talora giunge tardivamente alla diagnosi perché asintomatica) e alla misurazione della glicemia per la prevenzione del diabete.

A Carrù il service è stato svolto in collaborazione con la Banca Alpi Marittime, che ha dato la disponibilità – nella mattinata di sabato 14 aprile – di collocare il camper all’interno del Parco del Castello, con una quarantina di persone che hanno accettato di sottoporsi alla visita, alla presenza della dottoressa Carla Blengio, presidente regionale dell’Associazione Italiana Ortottisti Assistenti di Oftalmologia, (AIOrAO ) coadiuvata da Gisella Curti, Infermiera volontaria della Croce Rossa dell’Ispettorato di Mondovì e moglie dell’officier distrettuale Raffaele Sasso. 
A Dogliani invece il camper è stato presente nella mattinata di domenica 15 aprile in piazza Einaudi, accanto alla Chiesa Parrocchiale. Ad eseguire le visite – anche in questo caso una quarantina – la dottoressa Laura Peira, anche lei facente parte dell’Associazione Italiana Ortottisti Assistenti di Oftalmologia e l’Infermiera volontaria della Cri, Gisella Curti.
A registrare le prenotazioni nelle due località si sono alternati i soci Paolo Navello, Rossella Chiarena, Antonio Morra, Giorgio Colombo, Daniele Robaldo e Raffaele Sasso, oltre al presidente del Lions Club Carrù-Dogliani, Paolo Candela.
A Carrù nel corso della mattinata anche il presidente della Bam, Gianni Cappa e il direttore generale, Carlo Ramondetti, hanno presenziato al momento di prevenzione, non solo intrattenendosi con le persone in attesa del controllo ma sottoponendosi poi essi stessi alla visita per la determinazione del tono oculare.

Nella foto, il presidente della Banca Alpi Marittime, Gianni Cappa, col direttore Carlo Ramondetti, la dottoressa Carla Blengio, la dottoressa Laura Piera, l’infermiera volontaria della Cri, Gisella Curti, il presidente del Lions Club Carrù-Dogliani, Paolo Candela oltre ad alcuni soci e dipendenti della Bam e un omento di visita.

http://www.grandain.com

Annunci