L.C. Caserta Reggia

“Dante Alighieri ed i sesti canti”, il Liceo Manzoni e la modernità dell’Opera.

 Si conclude il 3 maggio 2012, alTeatro Comunale di Caserta, con “Dante Alighieri ed i sesti canti”, il ciclo di conferenze svolto al Liceo “A. Manzoni” di Caserta, che il Lions Club Caserta Reggia, presieduto per l’anno 2011/2012 dal tenente colonnello Giuseppe Casapulla, in sinergia con la dirigente scolastica del Liceo, Adele Vairo, coadiuvata dal suo brillante staff, ha progettato e realizzato per questa annualità. Il convegno è stato reso possibile grazie alla collaborazione della Facoltà di Lettere e Filosofia della Sun di Santa Maria Capua Vetere, presente con la preside Rosanna Cioffi e con i professori Giancarlo Alfano, docente di Letteratura Italiana e Paolo De Marco, docente di Storia Contemporanea. Le prestigiose relazioni saranno precedute dai saluti resi dalla preside Vairo, seguita dalle autorità istituzionali presenti: il sindaco di Caserta, Pio del Gaudio e il presidente della Provincia, Domenico Zinzi.

Modererà il convegno Dario Parisi. Il momento didattico dell’innovativo evento, destinato alle classi V di tutti gli indirizzi liceali presenti al Manzoni, avrà il culmine nel reading di brani scelti curato dal professore Massimo Santoro e nel successivo dibattito coordinato dalla professoressa Angela Cerrito, direttrice del Dipartimento di Lettere del prestigioso Liceo casertano.

La finalità del convegno, che parte dalla lettura e dal commento dei sesti canti della Divina Commedia, vuole mettere in risalto l’intramontabile modernità dell’Opera di Dante Alighieri a confronto con la realtà socio-politica del terzo millennio. 

Fonte: http://www.cinquew.it

Annunci