L.C. Castel del Monte Host

Il “Tesoro di San Cataldo” rivede la luce.

Il 10 maggio prossimo alle ore 19 presso la Chiesa Matrice si terrà la presentazione ufficiale di tutti gli ori e gli argenti del “Tesoro di San Cataldo” restaurati e fotografati dagli studenti e docenti del Liceo Artistico “Federico II” e scientificamente catalogati dalla prof.ssa Rita Mavelli nel volume “Il Tesoro di San Cataldo a Corato” che sarà presentato per l’occasione.

Interverranno autorità religiose, civili, militari. Illustreranno l’opera i proff.  Michele D’Elia, Paola Belli e Rita Mavelli professionisti di chiara fama che vantano un’attività professionale e scientifica veramente corposa.Il restauro e la catalogazione del tesoro di San Cataldo è stato voluto dal “Lions Club Castel del Monte Host”, attivo su Andria, Corato e Spinazzola.«L’opera di restauro – spiega il presidente del Lions Natalino Petrone – è stata possibile grazie al Liceo Artistico di Corato al suo Dirigente Scolastico prof. Vincenzo De Mitri ed alla prof.ssa Rita Mavelli storica dell’arte ed esperta del settore, che lo hanno voluto con forza, professionalità ed entusiasmo.L’intervento non solo ha ridato ai gioielli il loro antico splendore, ma la loro catalogazione scientifica sarà anche un prezioso riferimento sociale, storico, culturale per i coratini e per quanti vorranno conoscere in maniera approfondita il tesoro di San Cataldo che la cittadinanza di Corato ha donato nel corso dei secoli.Quest’opera di straordinaria importanza religiosa per la cittadinanza di Corato, così legata al suo Patrono, ha dato la possibilità ad una scuola del territorio ed ai suoi studenti di cimentarsi in un’opera di alto livello artistico crescendo nel sapere e saper fare.

Un ringraziamento va rivolto alla Deputazione di San Cataldo, al suo Presidente Luigi Parziale, al suo Tesoriere Michele Patruno per la fattiva collaborazione e al vicario episcopale di zona mons. Cataldo Bevilacqua. Un particolare ringraziamento, al Direttivo ed ai Soci tutti del Lions Club Castel del Monte Host per avermi sostenuto in questo lavoro che sono certo ha pienamente rispettato gli scopi lionistici ai quali noi tutti ci riferiamo».

Fonte: – http://www.coratolive.it


Annunci