L.C. Varese Città Giardino – L.C. Varese Europae Civitas – L.C. Solbiate Arno Valle Arno

Tre atleti disabili a Seoul grazie a Lions e Special Olimpics.

Saranno tre i ragazzi di “Special Olimpics” che potranno partecipare alle olimpiadi invernali di Seoul grazie alla serata benefica organizzata lo scorso 20 aprile al Palace Hotel di Varese dal Lions Club Varese Città Giardino, presidente Eleonora Bassani, in intermeeting con il Varese Europae Civitas, presidente Marwan Issi ed il Solbiate Arno Valle Arno, presidente Gina Rita.
L’evento aveva lo scopo di raccogliere fondi da destinare all’organizzazione “Special Olimpics” che ha quale programma l’allenamento sportivo e le competizioni atletiche per ragazzi e adulti con disabilità intellettiva: programma adottato da 170 paesi.
“Special Olimpics”, ovunque nel mondo e ad ogni livello (locale, nazionale ed internazionale), è un programma educativo che propone ed organizza allenamenti ed eventi solo per persone con disabilità intellettiva e per ogni livello di abilità.
Le manifestazioni sportive sono aperte a tutti, e tutti sono premiati sulla base di regolamenti internazionali continuamente testati ed aggiornati.
Membro del Consiglio Nazionale Italiano è la signora Lella Ambrosetti di Varese, che molto si adopera per questa organizzazione.
La raccolta fondi della serata è stata destinata a sostenere tre atleti disabili di che parteciperanno ai giochi di Seoul in Corea nel 2013.
Nella hall dell’hotel si sono svolte le presentazioni degli ospiti e dei partecipanti alla serata, tra calorosi saluti e continui scatti di fotografie dei vari gruppi che hanno contributi ad organizzare l’evento.
Il momento più sentito e commovente della serata è stato però quello in cui la signora Lella Ambrosetti ha presentato un video con gli obiettivi di “Special Olimpics” ed i risultati già raggiunti dagli atleti disabili aiutati dall’associazione.
E’ stata particolarmente toccante la lettura di una poesia scritta da una atleta disabile, dedicata alla volontaria che l’ha seguita nel suo percorso: versi che meglio di tante altre parole hanno fatto percepire lo stato d’animo di questi ragazzi che affrontano la vita in salita, ma con serenità, grazie anche allo sport.
Molto apprezzata è stata anche l’iniziativa del Lions Franco Guidetti che ha donato alla Signora Lella Ambrosetti, per la sezione di Varese di “Special Olimpics” un cavallo per la cura dei disabili che frequentano il maneggio di Arsago Seprio.
Fonte: http://www3.varesenews.it
Advertisements