L.C. Vinci Leonardo da Vinci

Renzo Fanfani, Giacomo Stinghi e Piero Sabatini: tre parroci simbolo insieme alla casa del popolo di Spicchio.

“Due iniziative importanti in programma a Vinci domenica prossima 13 maggio.

La prima, al mattino, alle ore 11 in via dei Martiri, consisterà nella presentazione e inaugurazione del completamento del verde pubblico a ornamento della principale strada d’accesso al capoluogo. Sarà una piccola cerimonia, molto semplice ma densa di significato.

In primo luogo si tratta di un bel segnale ambientale e culturale: pur essendo questi tempi molto difficili, non vogliamo smettere di adoperarci, con azioni grandi e meno grandi, al fine di rendere la nostra città più accogliente, più attrattiva, più vivibile e più gradevole da visitare (certamente la messa a dimora di decine di nuove piante è cosa che va in questa direzione).

Ma soprattutto, per ragioni che spiegherò tra un momento, siamo di fronte a un bel segnale morale.

Questa iniziativa, promossa nell’ambito della campagna “Piantiamo un milione di alberi”, è stata resa possibile da una collaborazione con il Lions Club “Leonardo da Vinci” di Vinci, una realtà associativa che già altre volte ci ha aiutato a concretizzare nel nostro territorio obiettivi di utilità collettiva (ricordo, per non fare che un esempio, le lavagne multimediali nelle scuole).

In questa circostanza desidero rivolgere loro un ringraziamento speciale perché la scelta di dedicare questo intervento alla memoria di Marzia Lensi – a lungo attiva nel club – è una scelta che l’amministrazione ha condiviso pienamente e che sarà apprezzata dai tanti vinciani che a Marzia hanno voluto bene e che di Marzia hanno potuto apprezzare le non comuni qualità umane.

La seconda iniziativa si svolgerà invece alle ore 13 presso la casa del popolo di Spicchio.

L’associazione ha avuto un’idea splendida: quella di riunire, in occasione di un pranzo sociale, tre parroci che hanno segnato a fondo, col loro operato, le nostre comunità locali, di Vinci e non solo.

I tre sacerdoti in questione, insieme ai quali sarà presente l’attuale parroco di Spicchio don Enrico Giachetti, sono don Renzo Fanfani, don Giacomo Stinghi, don Piero Sabatini (gli ultimi due sono stati parroci a Spicchio per lunghi anni).

Quel che hanno fatto in termini di impegno civile e sociale tutti lo sanno bene: conosciamo quel che don Fanfani ha fatto in tanti anni di servizio nella comunità di Avane e in generale a Empoli.
Conosciamo la pluridecennale attività di don Stinghi nella lotta alla droga e al disagio sociale, sia nell’ambito del CSF di Firenze sia tramite la partecipazione a un’infinità di incontri con i giovani nelle scuole e nei luoghi di ritrovo.
Non dimentichiamo le missioni di solidarietà realizzate da don Sabatini prima in Brasile e poi come direttore della Caritas di Firenze con progetti per i malati di Aids, per i minori, per i senzatetto e in varie iniziative di cooperazione internazionale.

Tutti e tre sono uomini e cittadini di grande coerenza, che dei valori di solidarietà hanno sempre dato, in tutta la loro vita, testimonianza concreta.

Sarà bello e utile risalutarli e discorrere ancora una volta con loro di problemi, speranze e proposte di interesse comune”.

Dario Parrini, sindaco di Vinci
Fonte: http://www.gonews.it
Advertisements