L.C. Sondrio Host

Sondrio, omaggio a 23 donne speciali.

SONDRIO – Musica, poesia, una semplice pergamena con parole di riconoscimento. «Tutte cose fatte in casa, ma con il cuore», come dice la presidente del Lions Sondrio Host Agnese Bresesti. E il cuore e la commozione hanno pulsato sabato sera all’auditorium Torelli di Sondrio per la serata “Essere donna. Omaggio in musica e poesia”. «Tutte le donne sono speciali – ha aggiunto Bresesti -, ma abbiamo voluto sceglierne alcune in rappresentanza di vari settori per ringraziarle e chiedere loro di continuare con impegno e passione». 

Donne che vivono per la famiglia, donne radicate alle proprie radici culturali e territoriali, donne coraggio, donne malate che affrontano la propria malattia e quella degli altri, donne che si sacrificano ogni giorno, donne di sensibilità e accoglienza, donne intelligenti e capaci nel mondo dello sport, dello studio, del lavoro, donne creative e geniali. 

A tutte loro una festa di parole e musica, partita con le parole “scanzonate” ma profonde di monsignor Bruno Maggioni docente di Teologia all’Università Cattolica di Milano. Ha parlato del ruolo della donna in famiglia e ha richiamato ai valori dell’accettazione, dello stupore, della libertà, a vivere sempre «con le finestre aperte» e «su con la testa». Poi una piccola donna di 7 anni, Alice Corvi, con la sua chitarra ha suonato Carillon per la festa della mamma, la poetessa Cinzia Demi ha declamato la vita della passionale Caterina Sforza sposa a 8 anni di un uomo di 26 anni e poi amata da Giovanni de’ Medici. Una struggente preghiera al pianoforte è stata regalata da Maria Silvestrini, umile e intensa musicista che lavora a Parigi. 

Brio e simpatia hanno regalato le Ladiesgang che, dirette da Consuelo Orsingher, hanno proposto dei brani prima della presentazione delle 20 associazioni di volontariato al femminile della provincia di Sondrio. Ilaria Atena Negri ha letto poesie di Lidia Tavelli per concludere con le Armonie in voce, il coro femminile diretto da Daria Chiecchi. Ospiti d’onore il Governatore distrettuale del Lions Club International Danilo Guerini Rocco e la compagna Giancarla Mantegazza, il sindaco di Sondrio Alcide Molteni e l’assessore al Commercio Francesco Ferrara.

Infine eccole le donne speciali che hanno ricevuto il riconoscimento: Rosalba Acquistapace, Francesca Bormetti, Lorella Cecconami, Marta Folatti, Mariella Folli, Enrica Fomiatti, Valeria Magro, Pia Lanzara, Laura Lenatti Cabello, Diana Manea, Eliana Manighetti, Giancarla Mantegazza, Elena Mazzoleni, Maria Domenica Mottini, Maddalena Paindelli, Floriana Palmieri, Marisa Pozzoni, Maria Rosa Riva, Maria Silvestrini, Lina Scherini, Lidia Tavelli, Andreina Tidori, Ida Tognini Donchi.

Fonte: http://www.laprovinciadisondrio.it/

Advertisements