L.C. Grosseto Host

Il Lions Club Grosseto Host ha festeggiato il cinquanta cinquesimo compleanno.

 Grosseto: Il Lions International è un’associazione umanitaria di servizio fondata a Chicago nel 1917. Si compone di club i cui soci devono essere maggiorenni e godere di buona reputazione nella comunità e possono associarsi non a domanda, ma solo per invito.

Questa è la storia. Per quanto ci riguarda più da vicino, presso il Centro Congressi Fattoria La Principina si è tenuta sabato scorso la festa della Charter del Lions Club Grosseto Host.
Si è trattato di un avvenimento importante teso a ricordare l’anniversario di fondazione del Club nel nostro territorio.
Nel 1957 nasceva infatti presso l’Hotel Bastiani in Grosseto, il Lions Club cittadino. Dodicesimo nato nel Distretto e settantaduesimo in Italia, ricevette il battesimo il ventisette aprile di quell’anno. Da uno sguardo molto retrospettivo si sa che il primo Presidente fu il professor Andrea Sellari Franceschini che ricevette dalla mani del Governatore del Distretto 108 Italia, l’avvocato Aldo Gallina, la carta di fondazione del club, sponsor il Lions Club di Montecatini Terme. Il Distretto si trasformerà poi in 108 LA, e la qualifica di Host fu aggiunta successivamente.
L’attuale presidente, il dottor Giuliano Perosi, ha festeggiato la ricorrenza con i soci e i numerosi ospiti in modo allegro e niente affatto nostalgico, tanto che la conviviale è stata allietata con un excursus poetico intitolato “A spasso tra i versi dalla Campania alla Maremma”, da parte del vice presidente del Club, il dottor Bernardino Tartaglia, che ha letto alcuni brani di autori e poeti delle varie regioni. La recitazione è stata accompagnata alla chitarra dal maestro Alessandro Benedettelli, che è già stato ospite del Lions in serate analoghe.
Nel corso della serata, c’è stata anche la cerimonia d’ingresso nel Club di un nuovo socio, il dottor Antonio Leone, (nella foto) dirigente medico presso il reparto di ortopedia e traumatologia dell’ospedale cittadino.

di Rossamo Marzocchi

Fonte: http://www.maremmanews.tv

Annunci