LC Abbiategrasso

Incontro con l’avv. Cesare Rimini.

Nel meeting del “LIONS CLUB ABBIATEGRASSO” di giovedì 24 maggio, i soci, i familiari e quanti hanno partecipato all’incontro, hanno avuto l’onore di avere come ospite-relatore il noto matrimonialista, giornalista e scrittore Avv. Cesare Rimini.

Invitato dal socio del LCA Dott. G. Guarneri, l’Avvocato aveva accolto con piacere l’invito ed era intervenuto alla cena conviviale insieme alla sua signora Liliana.

Il tema dell’incontro era: “Storie di matrimoni, famiglie, figli…normali”.

Ha pubblicato parecchi articoli sul “Corriere della sera” sul diritto di famiglia e cura il forum sul matrimonio su corriere.it, dove c’è un archivio con tutte le risposte date ai lettori.

Ha scritto e pubblicato numerosi libri, non solo di diritto, come “Dica pure avvocato” (Longanesi 1988), “Lasciamoci così… appunti e ricordi di un avvocato matrimonialista” (Longanesi 1994), “Sei nipoti… e cinque terre” (Fabbri 1998),  “Nove nipoti… e cinque terre” (Fabbri 2004) ed ultimo “Forse che no. Alla ricerca dell’eleganza” (ESR 2011).

Ma chi è l’Avv. Cesare Rimini?

Al primo impatto e dall’aspetto può dare l’impressione di essere un “lupo solitario”, ma dopo qualche minuto ci si rende conto della sua sensibilità, disponibilità e gioia di vivere.

Arguto, profondo analizzatore e amante della “buona” compagnia.

Solo dopo qualche minuto, nell’attesa della cena, sia lui che la sua signora “avevano attaccato bottone” con quasi tutti i soci e le signore presenti al meeting.

I partecipanti all’evento (una trentina) hanno accolto con simpatia ed ascoltato con piacere gli aneddoti ed i fatti di alcuni suoi “casi” affrontati nella sua lunga carriera.

Nella sua relazione “a braccio” e nel successivo dialogo ha affrontato parecchi temi e casi sul diritto di famiglia, riportando alcuni aneddoti accaduti con suoi facoltosi clienti e casi, anche di cause svolte all’estero.

Il motto del suo Studio è: “La porta è socchiusa per entrare, ma spalancata per uscire”, evidenziando che a volte il tentativo di conciliazione fatto dal legale, prima di iniziare una causa di divorzio, risulta positivo ed a volte rinsalda il rapporto coniugale. La professionalità di un buon avvocato matrimonialista-divorzista si vede nel far riscoprire alla coppia quei valori che precedentemente li hanno uniti e che sono passati in secondo ordine.

A conclusione della sua relazione ha risposto alle domande formulate dai presenti.

A conclusione il Presidente “in caming” Consuelo Busti, ha ringraziato a nome del Presidente in carica (impossibilitato a presenziare l’incontro), il relatore e la sua signora, i soci e tutti i presenti auspicando ulteriori incontri di approfondimento del diritto di famiglia.

Dopo aver consegnato il nuovo libro “WE SERVE” stampato dal Distretto 108IB4, col suono della campana ha dichiarato conclusa la serata.

 V. Parisi – LCA Tesoriere 2011/2012

Fonte: Comunicato stampa

Annunci