Home > LC Valdelsa > L.C. Valdelsa

L.C. Valdelsa

30 maggio 2012

Giovedì a Poggibonsi un convegno storico su Arrigo VII.

Giornata di studi sul passaggio dell’imperatore organizzato al Cassero di Poggibonsi dal Lions Club Valdelsa con il Laboratorio Francesco Costantino Marmocchi ed il Comune di Poggibonsi
Appuntamento giovedì 31 maggio, alle 17,30. Presente anche l’ambasciatore del Lussemburgo ed i docenti Maria Luisa Caldognetto, Niccolò Capponi, Marco Valenti e Mauro Minghi, modera Dario Ceccherini 

Sarà presente anche l’Ambasciatore del Lussemburgo in Italia, Sua Eccellenza Jean Louis Wolzfeld, domani a Poggibonsi. È infatti in programma al Cassero di Poggibonsi per giovedì 31 maggio dalle 17,30 una giornata di studi organizzata dal Lions Club Valdelsa, assieme al laboratorio Francesco Costantino Marmocchi ed al Comune di Poggibonsi, dal titolo “700 anni dal passaggio di Arrigo VII a Poggibonsi” alla quale parteciperà, appunto, anche l’Ambasciatore.
“Si tratta di un’importante giornata di studiquesta proposta dal Lions Club Valdelsa e dal Laboratorio Marmocchi – commenta l’assessore alla Cultura Susanna Salvadori – dove avremo l’opportunità di scoprire in modo più dettagliato un passaggio importantissimo della nostra storia locale ed anche sull’area della fortezza medicea che oggi ospita il parco archeologico, che lo stesso Arrigo visitò, ribattezzandola col suo passaggio Poggio Imperiale”.

Parteciperanno le istituzioni locali, il sindaco Lucia Coccheri darà il benvenuto per poi passare la parola a Sua Eccellenza l’Ambasciaore Jean Louis Wolzfeld. Maria Luisa Caldognetto interverrà su “Il casato del Lussemburgo nel medioevo e l’impresa italiana di Arrigo VII”, Niccolò Capponi parlerà de “L’arrivo di Arrigo VII in Toscana: i ghibellini fan paura…”. Marco Valenti presenterà “L’area della fortezza” ed Mauro Minghi si concentrerà su “Arrigo VII a Poggibonsi, la consegna delle chiavi della città”. Il moderatore sarà Dario Ceccherini.

La storia


Il 6 gennaio 1313 l’ imperatore Arrigo VII giunse a Poggibonsi e gli abitanti, cacciata la guarnigione fiorentina, fecero omaggio all’Imperatore delle chiavi della città alla Porta di S. Maria, che a ricordo di quell’evento fu ribattezzata delle Chiavi.

L’ imperatore si portò successivamente sulla collina di Poggiobonizio, dove soggiornò per circa tre mesi iniziando l’ edificazione di una nuova città chiamata Monte Imperiale.
Arrigo VII nell’agosto di quell’anno, mentre era diretto a Roma, giunto a Buonconvento morì in circostanze misteriose. Dopo la sua morte i fiorentini assediarono sia Poggibonsi che il nuovo insediamento di Monte Imperiale dove dopo la conquista distrussero quanto era stato realizzato e stroncarono la resistenza dei Poggibonizzesi.
Da quel momento Poggibonsi entrò definitivamente a far parte dello Stato Fiorentino.
Fonte: http://www.sienafree.it
Categorie:LC Valdelsa
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: