Home > LC Antiche Valli Lucchesi > L.C. Antiche Valli Lucchesi

L.C. Antiche Valli Lucchesi

31 maggio 2012

“Il libro…una finestra sul mondo”: ecco gli studenti aspiranti scrittori.

Il libro è uno strumento del sapere e per dirla con Elsa Morante è una ‘finestra sul mondo’. E’ partendo da questo assunto che il Service Lions Club Antiche Valli Lucchesi in collaborazione con il Comune e le scuole del territorio ha promosso un progetto per la promozione del libro e della scrittura nelle scuole primarie e secondarie di primo grado della Piana di Lucca.

Il nuovo progetto che ha come madrine d’eccezione le scrittrici Margherita Loy (presidente della giuria) e Francesca Strufaldi, è finalizzato a diffondere tra le nuove generazioni l’importanza della lettura e della cultura ed è stato illustrato stamani (giovedì) nel corso di una conferenza stampa svoltasi nella sede comunale, alla quale sono intervenuti, l’assessore alla scuola e alla cultura, Leana Quilici, la presidente del Lions Club Antiche Valli Lucchesi, Daniela Melchiorre, Fabrizio Ungaretti di Lions International, le scrittrici Margherita Loy e Francesca Strufaldi, insieme ai dirigenti scolastici Tina Centoni e Giorgio Dalsasso, ai docenti delle scuole che hanno preso parte all’iniziativa, a Alberto Tomasi di Panathlon e Franca Severini della casa editrice Zona Franca,

Alcune centinaia di studenti di varia età, grazie al progetto “Il Libro… una finestra sul mondo”si sono così cimentati nella scrittura di un libro con tema libero. Ne sono nati 7 prodotti editoriali del tutto nuovi, scritti a più mani, e corredati da disegni realizzati dagli stessi scrittori in erba. Libri di narrativa e anche una raccolta di poesie, che partecipano ad un concorso che prevede un primo ed un secondo premio in libri da destinare alla biblioteca della scuola di appartenenza degli studenti vincitori, mentre a ciascuna classe che ha partecipato al progetto sarà consegnato un diploma Lions per l’impegno dimostrato.

“Innanzitutto intendo ringraziare il Club Lions Antiche Valli Lucchesi e in particolare la sua presidente, per aver messo risorse a disposizione per un progetto così bello e importante – ha detto l’assessore alla scuola Leana Quilici-, di cui hanno potuto usufruire i nostri studenti. La cultura è un patrimonio da difendere e da diffondere soprattutto attraverso la lettura e la scrittura e in particolare tra le nuove generazioni. Nel nostro Paese la cultura è da troppo tempo messa in un angolo ed è anche con iniziative pur piccole e ‘dal basso’ che vorremmo contribuire a farla rinascere. Mi auguro che questa collaborazione possa proseguire anche in futuro e crescere, perché solo coltivando nuove conoscenze si può davvero nutrire la mente e divenire persone più consapevoli”.

“Quest’anno il nostro Club ha deciso di dedicare parte delle proprie risorse a questo progetto – spiega Daniela Melchiorre, presidente del Lions Club Antiche Valli Lucchesi -, perché siamo convinti che il libro sia uno strumento fondamentale per la formazione di una persona a partire dall’infanzia e dall’adolescenza, e fonte di conoscenza e grande arricchimento. Il libro si può leggere, ma si può anche scrivere ed è proprio a questo secondo aspetto che abbiamo dedicato il nostro progetto, dando la possibilità a molti giovani aspiranti scrittori di vedere pubblicate le loro fantastiche storie. Ringrazio per la preziosa collaborazione il Club Antiche Valli Lucchesi, l’amministrazione comunale, Margherita Loy e Francesca Strufaldi, i dirigenti scolastici, i docenti e tutti gli studenti che hanno partecipato”.

I premi per la scuola primaria e per la scuola media, saranno assegnati nel corso di una cerimonia pubblica che si terrà mercoledì 6 giugno alle ore 17 ad Artè di via Carlo Piaggia. Di seguito le scuole che hanno partecipato al progetto: scuola primaria di Segromigno Monte; scuola primaria di Tassignano; scuola primaria di Capannori (classe seconda); scuola secondaria di primo grado di Lammari (classe seconda D); scuola secondaria di primo grado di Capannori insieme alla scuole Carducci e Carlo Del Prete di Lucca (tutte classi terze); scuola primaria di Porcari (classe quarta AB).

Fonte: http://www.lagazzettadilucca.it

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: