Home > LC Pantelleria > L.C. Pantelleria

L.C. Pantelleria

9 giugno 2012

AMORE DI PEPERONCINO: UN ARCIPELAGO DI CUORI.

Un lungo ed intenso pomeriggio, quello di domenica 03 giugno 2012, anzitempo programmato e trascorso in piena corrispondenza con la natura circostante e con i gioiosi partecipanti affluiti da ogni contrada dell’isola. La giornata, nello specifico dedicata al superamento preconcettuale della diversità abile, si è vista peraltro impreziosita da molteplici concorsi culturali, avendo riscontrato l’adesione di persone e gruppi appartenenti alle più svariate categorie sociali, in un fattivo amalgama di produttività solidale. 

Come già annunciato attraverso la distribuzione di apposite locandine allegate del teorico progetto pomeridiano, i soci del Movimento del Peperoncino, sensibili ideatori dello stesso evento, sono stati coadiuvati e sorretti dalla determinazione dei soci del Lions Club di Pantelleria, dallo spirito caritatevole dei giovani della P.G.S. Madonna della Margana e del nostro parroco Don Salvatore Cipri, nonché dall’entusiasmante coinvolgimento dell’agenzia Gira l’Isola, del Centro Ippico Lago di Venere e dei presidenti dei Circoli Sporting Club di Pantelleria, Unione e Agricolo di Scauri, all’interno dei quali spicca indubbiamente la vivace e simpatica presenza di Salvino Marino, intrattenitore culinario dell’intero pomeriggio. Nel predisporre il coordinamento, numerosissimi altri collaboratori, che ci risulta difficile menzionare (considerato l’elevato numero partecipativo) e che hanno saputo comprendere in pieno la fisionomia filantropica della giornata. 
Da non tralasciare, per il suo consistente apporto professionale ed umano, la dottoressa Adriana Occhipinti, che, con le sue riconosciute competenze, ha saputo convogliare una solidale carovana uguagliata dall’esclusione di posti di prima e seconda classe: tutti protagonisti ed uguali nella loro diversità, innegabilmente accomunati dall’appartenenza alla razza umana. Per l’azione di vicinanza, concordia ed armonia, si è voluto conferire a tutti un significativo attestato di partecipazione, a voler convalidare appunto il generoso impegno, che si spera non rimanga ingarbugliato nella vasta palude degli erronei condizionamenti quotidiani, con lo sviluppo e l’incremento invece di una fitta ed efficiente rete di comunicazione solidaristica, ad abbracciare idealmente, ma in visibile compattezza, un fiorente e vigoroso arcipelago di persone.
Fonte: http://www.ilovepantelleria.it
Categorie:LC Pantelleria
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: