Home > LC Carrù Dogliani > L.C. Carrù Dogliani

L.C. Carrù Dogliani

9 giugno 2012

Lions Club Carrù-Dogliani: ringraziamenti a quanti hanno permesso la realizzazione di alcuni Service sul territorio.

”I nostri Services…” è stato il tema della serata di giovedì 31 maggio del Lions Club Carrù-Dogliani, che il presidente Paolo Candela ha voluto organizzare nel Ristorante “stellato” di Amy e Marc Lanteri, “Il Baluardo” di Mondovì. Presenti molti ospiti e soci, fra cui i due officier distrettuali Alessandro Prever e Raffaele Sasso.

Il mio anno lionistico – ha spiegato Paolo Candela – sta volgendo al termine e prima della conclusione il  pensiero è andato a quanti ci hanno aiutato a realizzare importanti momenti, al servizio del territorio. Per questo assieme al direttivo si è scelto negli ultimi incontri di dire grazie a tutti, compresi i soci che hanno contribuito a renderli possibili“.

Così in inizio di serata sono stati consegnati buoni acquisto ai dirigenti degli Istituti comprensivi di Carrù, professor Edoardo Ambrassa e di Dogliani, professoressa Silvana Botto, che grazie all’interessamento del past president del Club, Rossella Chiarena, hanno partecipato al Concorso il Poster per la Pace; al dirigente dell’Istituto Alberghiero di Mondovì, Salvatore Linguanti, accompagnato dal professor Mario Berutti, per la collaborazione nell’organizzazione della celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, del marzo 2010, col Convegno e la Cena di Gala. Infine è stato fatto omaggio del piatto in ceramica con le insegne del Lions Club Carrù-Dogliani, alla dottoressa Carla Blengio (presidente regionale dell’Associazione Italiana Ortottisti Assistenti di Oftalmologia) ed alla dottoressa Laura Peira, per la loro presenza, nel camper del Lions, per le visite alla popolazione nell’ambito del service di prevenzione del glaucoma.

Infine la sorpresa: l’annuncio e la consegna del Melvin Jones Fellow al past president Paolo Navello, socio fondatore del Lions Club Carrù-Dogliani, per la sua preziosa, attenta e continua presenza, oltre che per la sua grande disponibilità al servizio del Club e di tutti i soci. La spilla gli è stata appuntata dall’officier distrettuale Raffaele Sasso.

Quindi la cena, preparata da Amy e Marc Lanteri con riferimento a piatti del territorio, di gusto e qualità che hanno reso merito alla “stella Michelin” attribuita al locale, con l’applauso e il grazie di tutti gli intervenuti non solo per l’ottimo menù, ma anche per la splendida accoglienza riservata. (c.s.)

Fonte: http://www.targatocn.it

Categorie:LC Carrù Dogliani
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: